Cod. P20093

Pompa di sentina Sahara 12 V – Attwood

POMPA DI SENTINA AUTOMATICA SAHARA 12 VOLT idonea per sentina, vano motore, sala macchine. La messa in moto di questa pompa di sentina è automatica grazie ad un interruttore galleggiante interno… Scopri

9% di risparmio!

51€99*

46€99 46.99 EUR

Guide e consigli

Manuali

POMPA DI SENTINA AUTOMATICA SAHARA 12 VOLT idonea per sentina, vano motore, sala macchine.

La messa in moto di questa pompa di sentina è automatica grazie ad un interruttore galleggiante interno (senza mercurio, quindi atossico).

Motore in acciaio inossidabile resistente alla ruggine, raffreddato dalla circolazione dell’acqua generata dal movimento della turbina. Protezione del motore e della presa elettrica stagne.

La turbina è in poliestere e fibra di vetro per una lunga durata. Il filtro evita ai corpi estranei di bloccare l’elica.

Fornita di un bottone di test manuale che permette di verificare il buon funzionamento. È possibile togliere il filtro per pulire rapidamente la pompa.

Mandata massima:

  • S500: 2.4 m
  • S750: 3.7 m
  • S1100: 2.7 m

Portata a 1 m:

  • S500: 24.5 L/min.
  • S750: 30.25 L/min.
  • S1100: 51.6 L/min.

 

Importante: consultare lo schema di allacciamento elettrico di seguito in questa pagina. Saranno necessari un interruttore a 3 posizioni e un fusibile (2 A per la S500, 5 A per la S750 e 6 A per la S1100).

 

S1100

S750

S500

Dimensioni

(H x l) 101,6 x 82,55 mm

(H x l) 101,6 x 82,55 mm

(H x l) 101,6 x 82,55 mm

Alimentazione

12 V

12 V

12 V

Diametro d’uscita

28 mm

19 mm

19 mm

Portata

69.3 L/min.

47.3 L/min.

31.5 L/min.

Fusibile

6 A

5 A

3 A

Consumo

3.4 A

2.5 A

1.2 A

Tipo di pompa di sentina

Automatica

Automatica

Automatica

  S500 S1100 S750
Technologie Sommersa Sommersa Sommersa
Alimentazione 12 V 12 V 12 V
Sistema di attivazione Automatico Automatico Automatico
Portata 1 500 - 2 500 L/h 3 500 - 5 000 L/h 2 500 - 3 500 L/h

EVITARE DI UTILIZZARE la pompa per aspirare il carburante, l'olio o altri liquidi infiammabili.

Utilizzare sempre dei fusibili il cui calibro di amperaggio corrisponde a quello del modello della pompa. In caso contrario si potrebbe incorrere nel rischio di lesioni e di incendio.

Le pompe di sentina Attwood sono progettate per eliminare SOLAMENTE LE ACQUE STAGNANTI. Non sono progettate per fronteggiare un accumulo veloce dell'acqua a bordo causato da condizioni atmosferiche ostili, da danni allo scafo e (o) da altre condizioni di navigazione pericolose.

 

MATERIALE RICHIESTO (non incluso con la pompa di sentina automatica)

• Tubo 19mm int (o 28 per S1100) e raccordi passa-scafo

• Due collari di fissaggio adatti al tubo

• Interruttore di controllo 3 posizioni AUTO/OFF/MANUALE sul pannello

• Raccordo per fusibile montato sul filo conduttore e fusibile del calibro appropriato.

• Tre viti in acciaio inossidabile a testa rotonda o cilindrica, #6. Utilizzare la punta di un trapano per i fori preliminari.

• Quattro raccordi per un collegamento di calibro 16.

• Due redance rettangolari isolate per un collegamento di calibro 16.

• Mezzi appropriati per impermeabilizzare i raccordi elettrici.

• Trapano senza fili.

• Cacciavite.

 

 MATERIALE FACOLTATIVO

• Un blocco di compensato da 1.3 cm di spessore (leggermente più grande della base della pompa).

• Adesivo impermeabile (epossidica, adesivo in silicone o in vetroresina) per il fissaggio del blocco.

• Filo di calibro 16 (marrone e nero).

 

INDICAZIONI DI FISSAGGIO DELLA POMPANOTA:

Togliere la base di fissaggio della pompa. Se non si toglie la base di fissaggio della pompa, quest'ultima non potrà attivarsi in caso di presenza di acqua.

 

1. Assicurarsi che lo spessore dello scafo raggiunga almeno 1.3 cm. In caso contrario posizionare il blocco di compensato marino da 1.3 cm di spessore (leggermente più grande della base della pompa) nella parte più bassa del fondo della sentina. Assicurarsi che in tale posizione sia possibile togliere il coperchio della pompa per pulirla. Incollare il compensato allo scafo con un adesivo impermeabile (epossidica, adesivo in silicone o in vetroresina).

2. Posizionare la pompa nella parte più bassa del fondo della sentina su una superficie piana e allo stesso livello (sul blocco di compensato se è stato installato) assicurandosi che la bocca di mandata punti versi il cassone.

3. Assicurarsi che il beccuccio della bocca di mandata sia allo stesso livello. Se punta verso l'alto o verso il basso potrebbe essersi formata una bolla d'aria all'interno della pompa.

4. L’estremità della pompa dove si trova il galleggiante deve essere alla stessa altezza dell'estremità del pompaggio o superiore a quest'ultimo.. In tal modo, si evita che la pompa resti senza acqua quando il galleggiante rimane sempre abbastanza elevato per attivare la pompa.

5. Segnare il posizionamento dei tre fori di fissaggio con una matita.

 

NOTA:

Effettuando i fori fare attenzione a non forare lo lo scafo!

6. Creare accuratamente due fori di 3mm di diametro nei punto segnati e avvitare una vite in ciascun foro.

7. Far scivolare le flange di fissaggio dei tubi (una flangia verso la pompa, l'altra per il raccordi del passa-scafo).

Forzare il tubo sul beccuccio di mandata della pompa. Installare la flangia di fissaggio

8. Dirigere il tubo verso l'altro fino al raccordo del passa-scafo. Evitare di attorcigliare il tubo: questo potrebbe bloccare l'acqua e causare delle bolle d'aria nella pompa. Evitare di fare troppa tensione sul tubo: questo potrebbe danneggiare la bocca di mandata della pompa.

9. Forzare il tubo sui raccordi scanalati del passa-scafo.

 

 

INSTALLAZIONE PASSA-SCAFO

Se non esiste un raccordo passa-scafo, trovare un punto appropriato per installarne uno.

1. Posizionare i raccordi passa-scafo a meno di 30 cm al di sopra del livello dell'acqua per evitare che l'acqua possa ritornare nello scafo. Per le barche a vela, fissare il raccordo passa-scafo in posizione abbastanza rialzata al centro del cassone per far sì che si trovi sempre al di sopra del livello dell'acqua.

2. Se possibile, posizionare il raccordo nello stesso lato del timone affinché il pilota possa vedere che l'acqua stia venendo eliminata in modo adeguato una volta attivata la pompa.

3. Effettuare un foro equivalente al diametro esterno della filettatura del raccordo passa-scafo.

4. Applicare un piccolo strato di stucco marino adatto attorno all'interno del bordo del passa-scafo.

 

 

NOTA:

Evitare che del mastice contenente acido acetico (odore simile a quello dell'aceto), come per esempio il mastice in silicone, entri in contatto con la scatola in plastica della pompa o con il raccordo del passa-scafo. Questi mastici possono danneggiare la plastica e causare delle crepe nella scatola della pompa, impedendo alla pompa di funzionare.

5. Inserire il raccordo passa-scafo nel foro e stringerlo per tenerlo in posizione. NOTA: Evitare di stringere troppo il bullone.

 

 

INSTALLAZIONE ELETTRICA:

Assicurarsi che la fonte di alimentazione sia da 12 volt CC. Una tensione superiore danneggerebbe la pompa.

1. Utilizzare completamente la lunghezza del filo fornito (e del filo aggiuntivo in caso di necessità) collegare i fili alla pompa come indicato nel grafico. (Vedere le indicazioni)

2. Indirizzare i fili di modo che non nuocciano a niente e fissarli alla paratia per evitare che tirino.

3. Con l'aiuto di raccordi adatti alla filettatura di calibro 16, impiombare il porta-fusibile sul filo positivo (marrone) tra la batteria e l'interruttore.

Posizionare il porta-fusibile in un luogo di facile accesso per poter cambiare facilmente il fusibile.

IMPORTANTE: Utilizzare dei fusibili di amperaggio appropriato.

 

NOTA:

4. Installare un interruttore a tre posizione che permetta il passaggio in modalità automatica o manuale.

5. Attivare la pompa e far girare la manopola in senso orario per vedere se la pompa funziona bene. Portare acqua alla pompa. Se il flusso sembra insufficiente, controllare i raccordi elettrici. La presenza di raccordi invertiti comporta una rotazione inversa delle palette, ciò riduce in maniera notevole la capacità della pompa e si potrebbero anche verificare dei guasti.

 

MANUTENZIONE

Controllare occasionalmente la pompa per assicurarsi che non ci siano residui che bloccano le palette o che galleggiano all'interno della scatola. Utilizzare la manopola facendola girare in senso orario. Un attenzione accurata permette di rendere ottimale il funzionamento della pompa.

Per pulire la camera dell'acqua, togliere la scatola della pompa dalla basa di fissaggio facendo pressione sulle linguette laterali.

Per pulire le palette togliere la vite della mascherina protettiva delle palette e toglierla.

Eliminare qualsiasi residuo accumulato nella camera d'acqua e attorno alle pale. Assicurarsi che i detriti vengano eliminati dalle fessure del filtro e attorno alla base della pompa.

Controllare le pale per assicurarsi che siano solidamente fissate all'asta e che non siano crepate e/o spezzate.

Rimettere in posizione la mascherina protettiva delle palette e la vite e rimettere la scatola sulla base. Assicurarsi che le linguette siano inserite fino in fondo.

Controllare periodicamente i raccordi elettrici per assicurarsi che siano adeguatamente impermeabili e che siano fissati in posizione rialzata e asciutti.

Evitare di utilizzare prodotti detergenti domestici per pulire la pompa. Tali detergenti potrebbero danneggiare il materiali con cui è fabbricata la pompa.