> >Sicurezza> Come allertare i soccorsi in mare

Come allertare i soccorsi in mare

Come allertare i soccorsi in mare

Esistono tre tipi di situazioni che richiedono la necessità di allertare i soccorsi in mare: le situazioni di emergenza, le situazioni di urgenza e le situazioni di pericolo per la navigazione. In questa guida spiegheremo come identificarle e come agire quando si verificano.

 

1. In caso di emergenza:

Emergenza: quali situazioni?

  • o Uomo in mare
  • o Incendio/esplosione
  • o Falla
  • o Speronamento
  • o Barca in avaria e alla deriva
  • o Incaglio
  • o Capovolgimento
  • o Barca che sta affondando
  • o Abbandono della nave

Dopo aver analizzato la situazione, la guardia costiera metterà in opera i motoscafi dei Soccorritori in Mare o i mezzi di salvataggio più vicini e meglio attrezzati per la situazione.

 

Emergenza: dare ai soccorritori le informazioni seguenti

  1. o La posizione della barca
  2. o La natura del danno
  3. o Il numero di persone a bordo
  4. o Il tipo di barca
  5. o Il nome della barca

 

Emergenza: come allertare

Tramite ricetrasmittente VHF canale 16 o chiamando da cellulare il 1530, formulare chiaramente il messaggio di emergenza tramite ricetrasmittente VHF pronunciando le seguenti parole:

  • o Mayday – Mayday – Mayday qui è la barca (tipo e nome della barca) ripetere tre volte,
  • o Tipo di emergenza (natura del sinistro)
  • o La posizione (posizione GPS o azimut/distanza da un punto distinguibile)
  • o Numero di persone a bordo
  • o Qui la barca (tipo e nome della barca) passo e chiudo.

Seguendo queste raccomandazioni si facilita l'operazione di soccorso e il salvataggio avverrà più velocemente.

 

 

2. In caso di urgenza

Urgenza: quali situazioni?

  • o Avaria del motore
  • o Avaria del timone
  • o Elica o timone incastrati
  • o Disalberamento
  • o Richiesta consulto medico

Dopo aver analizzato la situazione, la guardia costiera metterà in opera i motoscafi dei Soccorritori in Mare o i mezzi di salvataggio più vicini e meglio attrezzati per la situazione.

 

Urgenza: dare ai soccorritori le informazioni seguenti

  1. o La posizione della barca
  2. o La natura del danno
  3. o Il numero di persone a bordo
  4. o Il tipo di barca
  5. o Il nome della barca

 

Urgenza: come allertare

Tramite ricetrasmittente VHF canale 16 o chiamando da cellulare il 1530, formulare chiaramente il messaggio di emergenza tramite ricetrasmittente VHF pronunciando le seguenti parole:

  • o Pan Pan - Pan Pan - Pan Pan qui è la barca (tipo e nome della barca) ripetere tre volte
  • o Tipo di emergenza (natura del sinistro)
  • o La posizione (posizione GPS o azimut/distanza da un punto distinguibile)
  • o Numero di persone a bordo
  • o Qui la barca (tipo e nome della barca) passo e chiudo

Seguendo queste raccomandazioni si facilita l'operazione di soccorso e il salvataggio avverrà più velocemente.

 

3. In caso di pericolo per la navigazione

Pericolo per la navigazione: quali situazioni?

o Oggetto alla deriva: tronco d'albero, container, scafo,…

o Fenomeni meteorologici improvvisi: tromba d'aria…

Questi messaggi permettono di sensibilizzare l'ambiente vicino al pericolo ma anche di prevenirlo a terra.

La guardia costiera diffonderà più ampiamente possibile queste informazioni.

 

Pericolo per la navigazione: dare ai soccorritori le informazioni seguenti

Dare ai soccorsi le seguenti informazioni:

  1. o La posizione della barca
  2. o La natura del danno
  3. o Il numero di persone a bordo
  4. o Il tipo di barca
  5. o Il nome della barca

 

Pericolo per la navigazion: come allertare

Tramite ricetrasmittente VHF canale 16 o chiamando da cellulare il 1530, formulare chiaramente il messaggio di emergenza tramite ricetrasmittente VHF pronunciando le seguenti parole:

  • o Sécurité – Sécurité – Sécurité qui è la barca (tipo e nome della barca) ripetere tre volte
  • o Tipo di emergenza (natura del pericolo per la navigazione)
  • o La posizione (posizione GPS o azimut/distanza da un punto distinguibile)
  • o Qui la barca (tipo e nome della barca) passo e chiudo.

Seguendo queste raccomandazioni si facilita l'operazione di soccorso e il salvataggio avverrà più velocemente.

 

 

Orangemarine offre un'ampia gamma di VHF

Scopri la nostra gamma di VHF