Gli occhiali da sole

La visibilità in barca è sovente limitata da numerosi fattori: sole, vento e schizzi.
Gli occhiali da sole permettono di risolvere tali problematica, ma bisogna sceglierli bene.

 

L’essenziale:

I criteri di scelta

Oltre alla comodità, è importante notare che il può comportare malattie oculari e anche in caso di cielo nuvoloso. L’acqua riflette dal 5 al 10% dei raggi UV. È per questo motivo che non bisogna sottovalutare la scelta degli occhiali da sole.


I vetri sono definiti secondo diversi criteri:

 

La categoria:

In funzione della luminosità, bisogna scegliere dei vetri da 2 a 4 (i vetri di categoria 4 è vietato indossarli quando si è alla guida).

 

Il trattamento

Il trattamento polarizzante permette di eliminare i riflessi della superficie dell'acqua. Gli occhiali da sole polarizzati sono ideali per praticare molteplici attività all'esterno sia a terra che in mare.

Il trattamento antigraffio è indispensabile per evitare la deformazione delle lenti a causa della sabbia o del sale.

Il trattamento idrofobo migliora il comfort di utilizzo eliminando lo sporco e le gocce d'acqua sulla superficie del vetro per non limitare la visibilità.

Il trattamento anti appannamento: assenza di appannamento sugli occhiali in qualsiasi condizione meteorologica.

Il trattamento evita la formazione dell'appannamento sulle lenti. Si riattiva passandolo sotto l'acqua.

Il rivestimento antiriflesso: i riflessi non provengono unicamente dall'esterno dei vetri, ma possono anche provenire dall'interno. Per risolvere questo problema e ridurre così lo sforzo visivo, alcuni occhiali dispongono di un rivestimento antiriflesso sulla parte posteriore dei vetri

 

 

La montatura

Per un utilizzo marino, sono preferibili degli occhiali da sole modellati che proteggono efficacemente e assicurano un ottimo campo visivo.

Le cerniere senza viti permettono di collegare le astine alla montatura, ciò assicura una transizione graduale fra i due elementi ed elimina il rischio di rottura. In tal modo la struttura degli occhiali è estremamente robusta

Le cerniere flessibili a molla integrata sono progettate in base a standard precisi e garantiscono la giusta tensione sulle tempie per un utilizzo comodo e sicuro

 

 

Il sistema di ventilazione

Il sistema di ventilazione evita la formazione della condensa durante lo sforzo.

 Se è necessaria una correzione è meglio preferire gli occhiali piuttosto che lenti che non sono adatte all'ambiente marino.

La scelta della montatura e delle lenti deve avvenire in funzione dell'utilizzo.

Indispensabile, il cordoncino per evitare di perdere gli occhiali in mare.

Se si ha un difetto visivo è meglio possedere un paio di occhiali di riserva in un luogo impermeabile.

Le montature galleggianti sono da prediligere in caso di utilizzo intensivo.

Sciacquare gli occhiali con acqua dolce prima di utilizzarli.

 

 

Fare attenzione ai prezzi convenienti, gli occhiali da solo devono essere conformi alla normativa CE in termini di protezione dai raggi UV, di resistenza agli impatti e di chiarezza ottica.