> >Elettricità> Le luci di navigazione

Le luci di navigazione

Le luci di navigazione permettono, durante la notte, di distinguere da lontano la presenza di un'imbarcazione o di comunicare la propria posizione in caso di emergenza.

Esse facilitano la navigazione e prevengono gli incidenti in mare.

 

 

Esistono 4 tipi di fanali :

 

1.      Fanale di testa d'albero

Esso si posa sull'albero. Emette una luce bianca continua.

Angolo di visibilità: 225°. Distanza di mira: tra 2 e 6 miglia, secondo le dimensioni della barca.

 

2.      Fanali di tribordo/babordo

Si installano sui fianchi della barca: (con le spalle alla poppa) a destra il fanale verde/tribordo, a sinistra il rosso/babordo

Angolo di visibilità: 112,5°. Distanza di mira: tra 1 e 3 miglia, secondo le dimensioni della barca.

 

3.      Fanale di poppa

Esso si installa a poppa. Emette una luce bianca continua.

Angolo di visibilità: 135°. Distanza di mira: tra 2 e 3 miglia, secondo le dimensioni della barca.

 

4.      Fanale di fonda

Luce bianca.

Angolo di visibilità: 360°. Distanza di mira: tra 2 e 6 miglia, secondo le dimensioni della barca.

 

Come scegliere le luci di via?

La scelta dei fanali dipende dal tipo di barca da equipaggiare e dalla sua lunghezza.

 

Oggi la tecnologia LED permette di produrre una luminosità superiore rispetto a quella di un fanalte tradizionale minimizzanod il consumo di energia.

 

Nell'immagine seguente si ricapitolano le luci di via obbligatorie in funzione del tipo di barca e delle dimensioni.

 


Avvisami! Offerte e vantaggi