> >Attrezzature di coperta> Come scegliere un tendalino

Come scegliere un tendalino

 

PER STARE IN BARCA SENZA PRENDERE INSOLAZIONI

Le capottinebimini o teli di protezione assicurano una protezione ottimale dal sole. I bimini conferiscono un notevole comfort alla navigazione.

Infatti durante tutto l'anno i raggi UV sono dannosi per la salute, soprattutto se si rimane esposti troppo a lungo.

CIO' CHE E' FONDAMENTALE:

In seguito a un'uscita in mare può manifestarsi un'idrocuzione, il risultato di un'esposizione relativamente corta (1 ora) al sole e di un'entrata in acqua troppo rapida. Le conseguenze possono essere drammatiche: una perdita di conoscenza e a volte anche l'annegamento.

Per evitare ciò sono stati creati i BIMINI, le capottine e altre protezioni dal sole!

Restate vigili! Anche se entrate in acqua dolcemente, non dimenticate che una persona può involontariamente passare fuori bordo.

UTILIZZO DEL BIMINI PER BARCA:

  • Alla fonda
  • In navigazione LENTA

COME TENERE FERMO IL BIMINI:

  • Delle gambe di sostegno consentono al bimini di rimanere stabile in posizione eretta.
  • 4 corde: 2 corde sul davanti e 2 corde posteriori

IL NUMERO DI TELAI:

 Bimini 2 branches bateau

 

 

 Bimini 3 branches bateau

 

 

 Bimini 4 branches bateau

 

 Il numero di telai dipende dalla superficie che si desidera coprire a bordo. Più il numero di telai è elevato, maggiore è la superficie coperta. Generalmente la larghezza della barca condiziona la scelta del bimini e di conseguenza il numero di telai.

Alcuni modelli sono in acciaio inox, e sono dunque più resistenti agli shock e ai movimenti della barca.

SCEGLIERE LA GIUSTA TAGLIA DEL BIMINI PER LA BARCA: 


Bimini 4 branches bateau schema

  • Larghezza: essa corrisponde alla larghezza della vostra barca da un'estremità all'altra (se desiderate aggiungere dei supporti da incastrare dovete detrarre qualche centimetro tra il ponte laterale e l'esterno della barca). 
    Esiste un margine del 5%: un bimini largo 170 cm sarà perfettamente conforme a una barca la cui larghezza è compresa tra 160 e 180 cm. Vedere gli schemi, lettera B

Lunghezza: Si tratta della lunghezza da montato; sta a voi scegliere quale parte della barca desiderate coprire. Le ghiere con attacco femmina incastrate sulla barca devono essere pensate a metà della lunghezza del bimini.

  • Bisogna immaginare il bimini aperto per vedere la superficie che coprirà. Vedere gli schemi, lettera A.

Altezza: si intende l'altezza a partire dai punti di fissaggio. Dovrete tenere conto dell'altezza compresa tra il ponte della barca e l'altezza del bimini a partire dai punti di fissaggio per determinare l'altezza totale del bimini una volta installato.

  • Esempio: immaginiamo un bimini posto sui lati della barca con 80cm in più tra l'inizio del bimini e il ponte (=suolo della barca); in tal caso sarà necessario considerare un'altezza pari a 110cm per avere un'altezza complessiva (=massima) di 110cm+ 80 cm = 190 cm. Vedere lo schema, lettera C.

MATERIALI UTILIZZATI:

I tubi sono in acciaio inox o in alluminio:

  • Resistente nel tempo
  • Anti corrosione
  • Leggero
  • Risciacquo in acqua dolce raccomandato

I tessuti che compongono i bimini sono in poliestere rivestito e trattati anti-UV.

ATTREZZATURA SUPPLEMENTARE DEL BIMINI

  • Porta canne per bimini
  • Gambe di sostegno del bimini: Permettono al bimini di stare fermo
  • Pannelli solari: leggeri, con possibilità di installarli sul bimini
  • MANUTENZIONE DEL BIMINI:
  • Pulitura regolare con idrogetto (una volta al mese). Ciò permette di eliminare il sale e le impurità prima che il tessuto venga rovinato. 
  • Attendere che il bimini sia asciutto prima di piegarlo.
  • Evitare di cucinare sotto il bimini. I fumi emessi durante la preparazione dei pasti contengono dei gas e vapori che favoriscono la formazione di muffe sul tessuto. 
  • Mai usare solventi o detergenti. 

Per mantenere il bimini in posizione eretta con la tela chiusa al termine della navigazione bisognerà aggiungere due supporti per il bimini (normalmente la tenuta del bimini è assicurata da 4 corde).  

Noi raccomandiamo una pulizia intensiva del bimini ogni 2/3 anni, non prima. Un lavaggio mensile con idrogetto basterà fino ad allora.